Fermati a Vigiano Biellese

Fermati ed espulsi tre sospetti ladri e truffatori

Si aggiravano senza meta. Alle spalle una raffica di precedenti penali.

Fermati ed espulsi tre sospetti ladri e truffatori
Grande Biella, 16 Giugno 2020 ore 11:47

Fermati ed espulsi tre sospetti ladri e truffatori.

Lavoro di prevenzione

Sono stati denunciati perchè in macchina avevano un tubo di ferro, considerata arma improria, e sono stati altresì muniti di foglio di via con il divieto di tornare nel Biellese per almeno tre anni, i tre nomadi fermati ieri dai carabinieri nel corso di un normale servizio di controllo del territorio. I llavoro di prevenzione ha funzionato alla grande e ha probabilmente evitato altri furti e truffe. I militari della “gazzella” hanno notato un’auto con a bordo tre soggetti che si aggirava per le vie di Vigliano.

Tante segnalazioni

Poiché nei giorni scorsi vi erano state segnalazioni a raffica da parte di cittadini relative e un veicolo simile nel colore e nel modello (per dette truffe ai danni di anziani), i carabinieri, insospettiti, hanno proceduto al controllo identificando i tre passeggeri. Tutti sono risultati con precedenti penali per reati contro il patrimonio (furti, truffe, rapine, eccetera) e contro la persona.

Tubo di ferro

Nel bagagliaio, inoltre, è stato trovato il tubo di ferrro. E’ così scattata la denuncia per porto abusivo di oggetti atti ad offendere e il conseguente sequestro dell’arma impropria. I tre, visti i numerosi precedenti e considerato che non hanno saputo giustificare la loro presenza nel territorio, sono stati altresì muniti di foglio di via obbligatorio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno