Menu
Cerca

Fallimento Group Service, posti salvi con il subentro di Mek Pol

Dal 1° gennaio l’affitto della società di vigilanza per 4 mesi con tutti gli 89 dipendenti.

Fallimento Group Service, posti salvi con il subentro di Mek Pol
Cronaca 28 Dicembre 2019 ore 15:16

Una buona notizia per i lavoratori della Group Service, società di vigilanza privata dichiarata fallita dal Tribunale di Biella.

La società rilevata da Mek Pol

Group Service, la società di vigilanza privata dichiarata fallita dal Tribunale di Biella, il 19 dicembre scorso, verrà rilevata dalla Mek Pol di Biella.

Questo l’esito dell’incontro svoltosi tra la ditta Mek Pol di Biella e le organizzazioni sindacali, che ha portato a un accordo per salvare il maggior numero di posti di lavoro. Le guardie giurate, tra i vari incarichi, presidiavano Tribunale e Procura di Novara e Biella (nella foto il tribunale di Biella) oltre agli uffici dei Giudici di Pace di Vercelli, Verbania, Asti e l’Asl di Verbania.

Soddisfazione dal fronte dell’Ugl settore Sicurezza, Il delegato provinciale Stefano Mentoni: «La vigilanza Mek Pol prenderà dal 1° gennaio l’affitto della società fallita per 4 mesi con tutti gli 89 dipendenti. In questo mese 11 dipendenti sono passati ad altra società con cambio di appalto. Fino al 19 dicembre 2019 dovranno inserire le spettanze del vantato credito. Dal 20 al 31 dicembre gli emolumenti sono a carico del Curatore. Dal 1 gennaio in carico alla Mek Pol senza soluzione di continuità. Allo scadere del mese di aprile la parte affittuaria potrà acquistare la Group Service. In caso contrario si riattiverà la procedura prevista dalla normativa di legge».

LEGGI ANCHE ALTRE NOTIZIE SUL SITO DI ECO DI BIELLA

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli