Cronaca
Intervento della Polizia

Fa arrestare il marito che la picchia. Poi lo perdona e l'uomo torna libero

Secondo la moglie gli episodi di violenza nel tempo sarebbero stati numerosi.

Fa arrestare il marito che la picchia. Poi lo perdona e l'uomo torna libero
Cronaca Biella Città, 08 Aprile 2022 ore 11:01

Fa arrestare il marito che la picchia. Poi lo perdona e l'uomo torna libero.

Aiuto alla Polizia

Ha chiesto aiuto ai poliziotti perché a suo dire il marito, spesso ubriaco, era solito picchiarla e minacciarla. «Non ne posso più», ha spiegato agli agenti della Squadra volanti intervenuti che hanno arrestato il marito violento peraltro dopo aver assistito in diretta a una scena di violenza.

Il perdono

Eppure, due giorni dopo, nel corso dell’udienza di convalida dell’arresto, la donna deve essersi pentita, ha sminuito la scena dell’aggressione e del passato costellato di episodi simili come, peraltro, stando a quanto raccolto a tempo di record dai poliziotti, avrebbero confermato conoscenti e vicini di casa spesso testimoni di grida d’aiuto da parte della donna.

Tornato libero

Così, dopo aver convalidato l’arresto, il giudice ha deciso di non applicare alcuna misura cautelare. Il marito è così tornato pienamente in libertà.
Alla base dei continui litigi descritti il giorno della richiesta d’aiuto da parte della donna, vi sarebbero sia l’alcol sia la gelosia da parte dell’uomo, 45 anni, residente a Biella.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter