Cronaca

Evade dai domiciliari e cerca di uccidersi

Evade dai domiciliari e cerca di uccidersi
Cronaca 10 Giugno 2015 ore 12:30

Ai domiciliari in attesa del processo per violenza sessuale nei confronti della ex fidanzata, si è allontanato da casa e ha cercato di uccidersi nei boschi intorno a Bioglio. Carabinieri e Protezione civile l’hanno però rintracciato. Ora si trova in ospedale dove viene piantonato. Ieri il giudice ha convalidato l’arresto per evasione e ha disposto per l’indagato nuovamente i domiciliari. La direttissima è stata fissata per il 29 giugno. E’ stato un pastore tedesco a ritrovarlo e a salvargli la vita.

Ai domiciliari in attesa del processo per violenza sessuale nei confronti della ex fidanzata, si è allontanato da casa e ha cercato di uccidersi nei boschi intorno a Bioglio. Carabinieri e Protezione civile l’hanno però rintracciato. Ora si trova in ospedale dove viene piantonato. Ieri il giudice ha convalidato l’arresto per evasione e ha disposto per l’indagato nuovamente i domiciliari. La direttissima è stata fissata per il 29 giugno. E’ stato un pastore tedesco a ritrovarlo e a salvargli la vita.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter