Menu
Cerca

Esplosione causata da una fuga di gas

Esplosione causata da una fuga di gas
Cronaca 19 Febbraio 2016 ore 11:14

E’ stata causata da una fuga di gas metano l’esplosione di ieri sera a Sagliano Micca che ha sventrato una vecchia casa di ringhiera lungo via Roma, la strada che taglia in due il paese. L’edificio è vicino alla chiesa parrocchiale: distrutta in parte la canonica e danneggiata l'abitazione di fronte, oltre a distruggere i vetri di tutta la via. Sono stati recuperati due feriti, un anziano che si trovava nella casa di fronte, Tullio De Francisco, e il proprietario dell'abitazione, Ezio Cantele, 31 anni, che abitava al terzo piano dell’edificio sventrato ed è stato recuperato sotto le macerie da volontari e Vigili del fuoco, al primo piano. Ha riportato gravi ustioni ed è stato portato al Cto di Torino. Mentre i Vigili del fuoco (coordinati dal vicecomandante Maniscalco) e volontari e tecnici del gas stavano lavorando, poliziotti e carabinieri hanno fatto buona guardia per evitare , sin da ieri sera, episodi di sciacallaggio e furti nelle abitazioni rimaste al buio.

I SERVIZI COMPLETI LI TROVERETE DOMATTINA (SABATO) SU ECO DI BIELLA

E’ stata causata da una fuga di gas metano l’esplosione di ieri sera a Sagliano Micca che ha sventrato una vecchia casa di ringhiera lungo via Roma, la strada che taglia in due il paese. L’edificio è vicino alla chiesa parrocchiale: distrutta in parte la canonica e danneggiata l'abitazione di fronte, oltre a distruggere i vetri di tutta la via. Sono stati recuperati due feriti, un anziano che si trovava nella casa di fronte, Tullio De Francisco, e il proprietario dell'abitazione, Ezio Cantele, 31 anni, che abitava al terzo piano dell’edificio sventrato ed è stato recuperato sotto le macerie da volontari e Vigili del fuoco, al primo piano. Ha riportato gravi ustioni ed è stato portato al Cto di Torino. Mentre i Vigili del fuoco (coordinati dal vicecomandante Maniscalco) e volontari e tecnici del gas stavano lavorando, poliziotti e carabinieri hanno fatto buona guardia per evitare , sin da ieri sera, episodi di sciacallaggio e furti nelle abitazioni rimaste al buio.

I SERVIZI COMPLETI LI TROVERETE DOMATTINA (SABATO) SU ECO DI BIELLA