dramma sfiorato

Escursionista recuperato all'Alpe Bonom

l’escursionista, spossato dalla fatica e dolorante per aver riportato delle ferite in seguito a una caduta, è stato soccorso.

Escursionista recuperato all'Alpe Bonom
Cronaca Valli Mosso e Sessera, 15 Giugno 2021 ore 08:30

Un escursionista biellese di 65 anni è stato recuperato  domenica pomeriggio all’Alpe Bonom dagli uomini del Soccorso alpino che, fino a poco prima, avevano fatto servizio di assistenza per la gara del Trial dell’Oasi Zegna.

Escursionista recuperato

Quando ormai erano pronti a scendere, i cinque specialisti del Soccorso alpino sono stati richiamati e hanno raggiunto la zona dove l’escursionista, spossato dalla fatica e dolorante per aver riportato delle ferite in seguito a una caduta, è stato soccorso.

Zona impervia

Considerato che il ferito si trovava in un punto difficile e che gli uomini intervenuti erano pochi per riuscire a riportarlo a valle senza rischiare, è stato richiesto l’intervento dell’elicottero del “118”. All’arrivo dell’eliambulanza sono scesi prima il tecnico del Soccorso alpino e poi il medico. Il ferito è stato issato a bordo con il verricello ed in seguito portato in ospedale a Ponderano.