Energia

Enel, nuova linea elettrica con materiali d’avanguardia in valle Cervo e valle Oropa

I lavori sono ultimati.

Enel, nuova linea elettrica con materiali d’avanguardia in valle Cervo e valle Oropa
Biella Città, 11 Settembre 2020 ore 10:33

Enel, nuova linea elettrica con materiali d’avanguardia in valle Cervo e valle Oropa. I lavori sono ultimati.

Enel, nuova linea elettrica


E-Distribuzione
, la società del gruppo Enel che gestisce le reti di media e bassa tensione, ha ultimato i lavori sulla nuova linea elettrica denominata “Oropa-Rosazza” che serve la valle Cervo e la Val Oropa, attraversando la Galleria Rosazza, ad un’altitudine di circa 1.500 mt sul livello del mare.

 

Nell’ambito del progetto “Resilienza”, dedicato allo sviluppo e al potenziamento delle linee elettriche al fine di far fronte ai sempre più frequenti eventi climatici straordinari quali neve, gelo e vento forte, è stata realizzata una nuova linea elettrica che permette di alimentare le valli Cervo e Oropa, contribuendo a migliorare la qualità del servizio ai cittadini e alle imprese del territorio.

 

I tecnici di E-Distribuzione hanno posato circa 2.2 km di cavo interrato e 1,1 km di cavo aereo elicordato per i tratti più impervi. Il materiale utilizzato è all’avanguardia, con i conduttori in grado di resistere alle temperature più rigide impedendo la formazione dei cosiddetti “manicotti di ghiaccio”.

Infine, tutte le linee sono collegate in forma reticolare: in questo modo, in caso di guasti accidentali alla rete elettrica, i tecnici potranno intervenire da remoto e controalimentare la rete con maggiore celerità.

 

Un investimento consistente quello messo in atto dalla Società, per una spesa complessiva di circa 330 mila euro, e una durata dei lavori di circa 18 mesi.

 

“La linea Oropa-Rosazza è stata progettata e realizzata secondo i migliori standard attualmente disponibili con un occhio attento alla nostra presenza nella zona – commenta Enrico Bottone, responsabile dell’Area Nord Ovest di E-Distribuzione – il nostro obiettivo è quello di migliorare la qualità del servizio elettrico e di salvaguardare le bellezze paesaggistiche del territorio mitigando, laddove possibile, la presenza degli impianti esistenti”.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno