Cronaca

Emergenza neve: 160 chiamate

Emergenza neve: 160 chiamate
Cronaca 12 Dicembre 2017 ore 19:19

Sono state oltre 160 le chiamate alla centrale unica del 112 che si trova in provincia di Cuneo solo per la giornata di ieri da parte di biellesi in difficoltà per colpa della neve. A dare una grossa mano ai carabinieri e alle altre forze dell'ordine impegnate nell'emergenza, sono stati anche parecchi sindaci in prima fila tra i quali quello di Coggiola, di Pray Biellese, di Miagliano e di Tollegno. In prima fila anche la Protezione civile oltre ai normali enti che intervengono sempre in questi casi come i Vigili del fuoco (hanno tagliato decine di piante e rami pericolanti in quasi tutto il Biellese), i carabinieri e le ambulanze del "118" di Croce rossa e Croce bianca.

Sono state oltre 160 le chiamate alla centrale unica del 112 che si trova in provincia di Cuneo solo per la giornata di ieri da parte di biellesi in difficoltà per colpa della neve. A dare una grossa mano ai carabinieri e alle altre forze dell'ordine impegnate nell'emergenza, sono stati anche parecchi sindaci in prima fila tra i quali quello di Coggiola, di Pray Biellese, di Miagliano e di Tollegno. In prima fila anche la Protezione civile oltre ai normali enti che intervengono sempre in questi casi come i Vigili del fuoco (hanno tagliato decine di piante e rami pericolanti in quasi tutto il Biellese), i carabinieri e le ambulanze del "118" di Croce rossa e Croce bianca.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter