Cronaca
una bella notizia per il biellese

E' arrivato il closing: la famiglia Piacenza compra il 100% del Lanificio F.lli Cerruti

Lo storico lanificio di Pollone guidato da Carlo Piacenza salva l'azienda che fu dell'amico Nino Cerruti e allarga i suoi confini nel tessile di qualità

E' arrivato il closing: la famiglia Piacenza compra il 100% del Lanificio F.lli Cerruti
Cronaca Biella Città, 04 Novembre 2022 ore 16:02

La chiusura della trattativa, ben avviata da settimane, era attesa per oggi e puntualmente è arrivata la conferma. Il Gruppo tessile biellese guidato dalla Famiglia Piacenza (Piacenza 1733, dall'anno della fondazione) ha rilevato il 100% dello storico Lanificio F.lli Cerruti di Biella, controllato da un fondo internazionale e con un futuro quantomeno incerto. Una doppia bella notizia: il rilancio di un Lanificio storico, quello del grande stilista e imprenditore Nino Cerruti in via Cernaia, e il fatto che ad espandersi e potenziare il suo brand, allargandolo, sia un'azienda biellese.

Il comunicato della società guidata dal ceo Carlo Piacenza

Il Gruppo Piacenza S.p.A., storica azienda leader nella creazione di tessuti e abbigliamento di altissima qualità annuncia l’acquisizione del 100% della società Lanificio F.lli Cerruti S.p.A., anche quest’ultima, realtà imprenditoriale d’eccellenza biellese come Lanificio Piemontese, già parte del Gruppo da Novembre 2020.
Una commistione di intenti guida la scelta del Gruppo Piacenza 1733 nell’acquisizione di un’azienda con la quale condivide valori, tradizione e territorio e che si inserisce in una strategia di crescita in ordine di proposte e internazionalizzazione.
Anche Lanificio F.lli Cerruti affonda le sue radici nella storicità biellese e segue da sempre una conduzione familiare fino all’ingresso nel 2018 del Fondo Njord Partners. Entrambe le realtà hanno investito molto in ricerca, sostenibilità e modernizzazione, avendo la capacità di
preservare il passato e guardare con lungimiranza al futuro.
Carlo Piacenza, Amministratore Delegato del gruppo, comunica la volontà di mantenere continuità nel nuovo assetto organizzativo, soprattutto da un punto di vista produttivo e con particolare attenzione al valore delle maestranze, considerate l’ago della bilancia nel processo di acquisizione. Inoltre l’accordo ha permesso al Gruppo Piacenza 1733 di internazionalizzarsi presidiando ulteriormente il mercato asiatico, incorporando gli uffici di Tokyo e Hong Kong di proprietà del Lanificio Cerruti.
“Siamo fieri e orgogliosi di raccogliere il testimone di chi ci ha preceduto e di poter preservare un Lanificio Storico, sinonimo di pura bellezza, con cui condividiamo il percorso di innovazione e evoluzione tra due realtà che credono da sempre fortemente nel territorio e nel rispetto delle persone, senza trascurare, ma anzi dando grande spessore al tema della sostenibilità” - dichiara Carlo Piacenza.

Company_Gruppo Piacenza S.p.A
Foto 1 di 5
piacenza
Foto 2 di 5
dav
Foto 3 di 5

dav

Lanificio Cerruti: gli esuberi sono 55
Foto 4 di 5
Lanificio Cerruti
Foto 5 di 5

Lanificio Cerruti

Seguici sui nostri canali