a cossato

Due giovani coppie nella nuova storia di Cascina Aurora

Tra due mesi via ad attività nella struttura acquistata all’asta. Si resterà nel sociale

Due giovani coppie nella nuova storia di Cascina Aurora
Cossatese, 24 Febbraio 2020 ore 17:00

Due giovani coppie nella nuova storia di Cascina Aurora.

La nuova vita della Cascina di Castellengo

Grazie a due giovani coppie, intraprendenti e coraggiose, Cascina Aurora di Castellengo si avvia ad una nuova vita anche in campo sociale. Infatti, i coniugi Mariella e Francesco Cazzadore, di 25 e 27 anni, fino ad una settimana fa, residenti a Sostegno, ed Anna ed Agostino Giordani di Castelletto Cervo, si sono appena stabiliti in quella struttura, in passato centro di accoglienza, da loro acquistata all’asta nei mesi scorsi.
«Cascina Aurora, che ha una cubatura di 960 metri e dei terreni coltivabili per poco più di quattro ettari – ci spiegano Mariella e Francesco – continuerà ad avere scopo sociale. Del resto, i suoi genitori hanno una “casa famiglia” a Sostegno, per cui c’è già una forte tradizione in tal senso. I quattro giovani, hanno preso contatto con don Alberto Boschetto, parroco delle parrocchie di Gesù Nostra Speranza e di Castellengo, per arrivare ad una fattiva collaborazione.

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno