Impresa

Due biellesi camminano 342 chilometri con una gamba amputata

In questi giorni il prayese Miloni e il biellese Coda stanno affrontando una nuova grande impresa a Courmayeur.

Due biellesi camminano 342 chilometri con una gamba amputata
Biella Città, 15 Settembre 2020 ore 21:00

Camminano 342 chilometri a Courmayeur con una gamba amputata. In questi giorni il prayese Miloni e il biellese Coda stanno affrontando una nuova grande impresa a Courmayeur.

Camminano 342 chilometri in montagna

Nuova impresa per Loris Miloni di Pray e Massimo Coda di Biella. I due runner con la gamba amputata, infatti, sono tra i protagonisti di “Tor in Gamba”, che dal 12 al 19 settembre porta un gruppo di nove disabili sulla via numero 1 e numero 2 della Valle d’Aosta, lungo le quali dovranno percorrere 342 chilometri per un dislivello positivo di 24mila metri.

Seguire l’ascesa sui social

A sostenere il progetto è il “Team3Gambe in spalla”, con l’aiuto di altre associazioni (tra cui Fondazione Mazzola e Dynamo Camp) e di alcuni sponsor. I nove atleti amputati non sono mai soli lungo il percorso, ma avranno un accompagnatore ciascuno.

Lo riporta Notizia Oggi

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità