Menu
Cerca

Due asinelle in visita alla casa di riposo

Che cosa ci facevano due asinelle nel giardino della casa di riposo “Pozzo Ametis” di Occhieppo Superiore? Il “mistero” è presto svelato.

Due asinelle in visita alla casa di riposo
Elvo, 18 Novembre 2019 ore 17:00

Due asinelle in visita alla casa di riposo.

Alice e Primrose vivono al “Rifugio” di Sala

Che cosa ci facevano due asinelle nel giardino della casa di riposo “Pozzo Ametis” di Occhieppo Superiore? Il “mistero” è presto svelato: Alice e Primrose, questo il nome delle protagoniste della vicenda, sono andate a trovare gli ospiti della struttura per ben cinque volte, tra la fine di giugno e l’inizio di ottobre. Visite di cortesia, diciamo così, durante le quali questi animali, spesso sottovalutati, e persone con problematiche varie hanno trovato una perfetta sintonia tra di loro.

L’attività, più nota come “pet therapy”, si chiama Interventi Assistiti con gli Animali (Iaa) e comprende una vasta gamma di progetti finalizzati a migliorare la salute e il benessere con l’ausilio di “pet”, ovvero di animali da compagnia. «La convivenza con gli animali – scriveva nel 2015 l’allora sottosegretario di Stato alla Salute, Vito De Filippo – quando impostata sul principio di relazione, rappresenta già di per sé fonte di beneficio per la società. Inoltre, gli animali domestici possono svolgere anche un importante ruolo di mediatori nei processi terapeutico-riabilitativi ed educativi.
«I dati sin qui raccolti – scriveva De Filippo in un altro passaggio del suo intervento – dimostrano che la relazione con l’animale riaccende l’interesse verso gli altri, attraverso stimoli sensoriali tattili e visivi, creando un’empatia che induce anche pazienti depressi e in isolamento sociale a reagire e a sentirsi utili».

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli