Cronaca

Due abusivi nelle cantine

Due abusivi nelle cantine
Cronaca 02 Luglio 2016 ore 11:57

BIELLA - «Adesso abbiamo paura». Sono preoccupati i residenti del palazzo al civico 2 di via Marocchetti, a Biella, lo stabile, di proprietà comunale, dove giovedì sono stati sgomberati dai carabinieri due intrusi che da giorni dormivano negli scantinati. Il portoncino di ingresso del palazzo è rotto, non si chiude più da anni e chiunque può entrare e uscire senza alcuna fatica. Gli intrusi sgomberati sono due giovani: un profugo nordafricano di 19 anni ospite dell’asilo notturno e una ragazzina, ancora minorenne, scappata dalla comunità. Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nel palazzo, i due intrusi si trovavano in una delle cantine che avevano adibito a dormitorio, con tanto di coperte e materassi. Vivevano tra topi morti e sporcizia. Sono stati identificati e portati in caserma per accertamenti. Shama Ciocchetti 
Leggi di più sull’Eco di Biella di Sabato 2 Luglio 2016

BIELLA - «Adesso abbiamo paura». Sono preoccupati i residenti del palazzo al civico 2 di via Marocchetti, a Biella, lo stabile, di proprietà comunale, dove giovedì sono stati sgomberati dai carabinieri due intrusi che da giorni dormivano negli scantinati. Il portoncino di ingresso del palazzo è rotto, non si chiude più da anni e chiunque può entrare e uscire senza alcuna fatica. Gli intrusi sgomberati sono due giovani: un profugo nordafricano di 19 anni ospite dell’asilo notturno e una ragazzina, ancora minorenne, scappata dalla comunità. Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nel palazzo, i due intrusi si trovavano in una delle cantine che avevano adibito a dormitorio, con tanto di coperte e materassi. Vivevano tra topi morti e sporcizia. Sono stati identificati e portati in caserma per accertamenti.

Shama Ciocchetti 
Leggi di più sull’Eco di Biella di Sabato 2 Luglio 2016

Seguici sui nostri canali