Droga pesante nel poggiatesta

Droga pesante nel poggiatesta
Cronaca 22 Febbraio 2012 ore 22:43

 Era nascosta in un apposito vano ricavato nel poggiatesta di uno dei sedili, la droga recuperata nel corso dell’ultima operazione condotta dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di finanza di Biella. Notevole il quantitativo recuperato: circa 23 grammi di eroina e un grammo di cocaina. Si tratta della quarta operazione antidroga messa a segno dai finanzieri biellesi negli ultimi giorni che ha portato all’arresto di tre persone e alla denuncia a piede libero di altre tre. In cella sono finiti Abdelhadi Salhi, 23 anni, origini algerine, e Guido Naturale, anche lui di 23 anni, entrambi residenti a Biella.

 Era nascosta in un apposito vano ricavato nel poggiatesta di uno dei sedili, la droga recuperata nel corso dell’ultima operazione condotta dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di finanza di Biella. Notevole il quantitativo recuperato: circa 23 grammi di eroina e un grammo di cocaina. Si tratta della quarta operazione antidroga messa a segno dai finanzieri biellesi negli ultimi giorni che ha portato all’arresto di tre persone e alla denuncia a piede libero di altre tre. In cella sono finiti Abdelhadi Salhi, 23 anni, origini algerine, e Guido Naturale, anche lui di 23 anni, entrambi residenti a Biella.