Cronaca
Di sera alle 19

Droga gettata dal finestrino: tre arresti (già scarcerati) dei Carabinieri di Cossato

Grazie agli assidui controlli delle pattuglie dell'Arma contro spaccio, furti e truffe agli anziani

Droga gettata dal finestrino: tre arresti (già scarcerati) dei Carabinieri di Cossato
Cronaca Cossatese, 30 Novembre 2021 ore 11:54

Droga gettata dal finestrino: tre arresti (già scarcerati).

Venerdì sera

Sono tornati in libertà i tre soggetti, di 32, 33 e 28 anni, arrestati venerdì sera dai carabinieri di Cossato in pieno centro dopo un breve inseguimento. Per tutti il giudice, dopo aver convalidato l'arresto, ha disposto l'obbligo di dimora, due a Cossato e il terzo a Vercelli.
L’operazione, nata di iniziativa da parte dei Carabinieri di Cossato, ha portato anche al sequestro di ben sette “panetti” di hashish del peso di un etto l’uno che, nel mercato nero dello spaccio, avrebbero fruttato circa diecimila euro.

I controlli dei Carabinieri di Cossato

Interventi come questo meritano certamente un plauso collettivo in quanto nascono dal lavoro attento e meticoloso lungo le strade da parte degli equipaggi delle pattuglie dei Carabinieri, sia in borghese sia con le auto con le insegne dell’Arma, nonché da una conoscenza a tratti certosina del territorio.
L’ottimo risultato messo a segno dai Carabinieri di Cossato, rappresenta il frutto dei numerosi ed assidui controlli del territorio che i militari del comando provinciale hanno messo in atto per contrastare il fenomeno dello spaccio e prevenire i reati predatori, in particolare furti in abitazione e truffe ai danni delle persone anziane, che in questo periodo hanno fatto registrare un lieve incremento. Le verifiche ai veicoli sospetti in transito sia con posti di controllo attivi sia con effetto a sorpresa, sono dunque all’ordine del giorno.

Alle 19 in via Martiri

L’ultimo brillante intervento nasce venerdì sera intorno alle 19 durante un normale controllo del territorio. E’ stata la scelta di un equipaggio di effettuare un controllo volante a una Volkswagen Golf che stava percorrendo via Martiri della Libertà, a dare il “la” alla brillante operazione. Sull’auto c’erano tre uomini. Stando anche ai testimoni che hanno assistito alla scena, i Carabinieri hanno azionato i dispositivi lampeggianti e un accenno di sirena per convincere l’auto sospetta ad accostare.

Via la droga dal finestrino

In un primo momento il conducente della Golf ha accennato a ridurre la velocità e proprio in quel breve lasso di tempo, un pacchetto è stato gettato fuori dal finestrino da uno dei tre. Il conducente ha quindi premuto sull’acceleratore per allontanarsi ed evitare di essere fermato. Non ha però fatto molta strada in quanto, con una manovra da gran pilota, il Carabiniere alla guida della pattuglia si è subito lanciato all’inseguimento e ha fermato la Golf ancora lungo via Martiri della Libertà.

Droga recuperata e arresti

Nel frattempo - in seguito alla segnalazione lanciata nell’immediato via radio - è arrivata in supporto una pattuglia dei Carabinieri sempre di Cossato. L’involucro è stato così recuperato. Si trattava di sette panetti da un etto l’uno compattati in un unico involto di hashish di ottima qualità. Nel corso dell’operazione, inoltre, sarebbe stata recuperata una somma in contanti di circa mille euro, anch’essa sequestrata in quanto possibile provento dell’attività di spaccio della droga.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter