Menu
Cerca

Donatori di organi, la classifica dei Comuni biellesi più generosi

Sei i Comuni ancora privi dell’albo. A Biella quasi metà dei cittadini interpellati ha detto no.

Donatori di organi, la classifica dei Comuni biellesi più generosi
Biella Città, 21 Gennaio 2020 ore 07:00

Donatori di organi, i Comuni più generosi.

Donatori in 73 Comuni della provincia

Un’armata di 6.831 uomini e donne, abitanti in 73 Comuni della provincia: sono i biellesi che hanno dato il consenso a donare i propri organi, nella malaugurata ipotesi che dovesse accadere loro una disgrazia. Il dato, aggiornato al 16 gennaio del 2020, è fornito dal Centro nazionale trapianto del Ministero della Salute. A questi si aggiungono (se non ne fanno già parte in taluni casi) i 4.544 iscritti all’Aido biellese (dato in corso di verifica da parte della neonata sezione biellese). Il totale, a questo punto, sale a 11.375 donatori (1 ogni 15 abitanti del Biellese), anche se appare probabile che alcuni dei membri già iscritti all’Aido (quindi già donatori prima della novità legislativa) potrebbero coincidere con chi si è iscritto nel registro del Comune di appartenenza.

I Comuni

Cerreto Castello, Dorzano, Miagliano, Quaregna, Rosazza e Ternengo sono gli unici sei Comuni della provincia (da quando la legge è in vigore Quaregna e Cerreto sono diventati un unico Comune), in cui il cento per cento degli abitanti interessati dal quesito nel momento del rilascio del documento d’identità ha dato parere favorevole. Si tratta, tuttavia, di numeri piccolissimi (nell’ordine 4, 4, 2, 10, 3 e 6), rispetto ai 1.385 di Biella (58,9% di sì); ai 659 di Cossato (72,8 per cento), o ai 299 di Vigliano (92,3%), le cui percentuali, però, sono molto diversificate, con il capoluogo dove il messaggio solidaristico per i bisogni dei malati in lista per i trapianti fa molta fatica a passare e dove si registra una delle percentuali più alte di “no”: il 41,1%. La classifica completa in esclusiva su Eco di Biella.

LEGGI ANCHE LE ALTRE NOTIZIE DI ECO DI BIELLA

Novità: Iscriviti al nostro gruppo Facebook Biella Netweek

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA