prevenzione covid-19

Vaccini, atteso a Biella Johnson&Johnson. Da chiarire legame con trombosi

Giovedì alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, prenderanno in carico i vaccini a Chiavari

Vaccini, atteso a Biella Johnson&Johnson. Da chiarire legame con trombosi
Cronaca 14 Aprile 2021 ore 09:00

Sarebbe prevista per domani  giovedì 15 aprile il corriere di Poste Italiane, SDA, la consegna presso l’Ospedale di Ponderano delle prime 500 dosi del vaccino Johnson&Johnson e ulteriori 400 dosi di AstraZeneca. Lo annuncia Poste Italiane.

 

Domani arriva il vaccino?

Ecco il comunicato: “Giovedì alcuni mezzi speciali, attrezzati con celle frigorifere, prenderanno in carico i vaccini a Chiavari e proseguiranno il loro viaggio, per raggiungere la loro destinazione finale presso le strutture della provincia”.

La consegna

In totale il Corriere SDA in collaborazione con l’Esercito Italiano dovrebbe consegnare  in Piemonte 25.100 dosi di vaccini Johnson&Johnson e AstraZeneca.

Problemi in USA

Intanto è delle ultime ore la notizia che negli Stati Uniti 6 donne vaccinare con Johnson&Johnson hanno sviluppato un raro disturbo che produce coaguli di sangue: il vaccino è sospeso.
L’Unione europea ha rinviato la distribuzione: «Da chiarire il legame tra somministrazioni e trombosi». Il ministro Soeranza prende tempo: “Valuteremo nei prossimi giorni...”.