Menu
Cerca

Documenti fasulli per acquistare un'auto

Documenti fasulli per acquistare un'auto
Cronaca 16 Marzo 2016 ore 12:37

La Squadra di PG della Sezione Polizia Stradale di Biella ha denunciato 3 persone residenti a Valle di Mosso per aver tentato di perpetrare una truffa ai danni di una nota concessionaria di autovetture di Biella. I tre soggetti, mediante l’utilizzo di documenti falsi, avevano tentato di acquistare un’autovettura nuova del valore di 22.000,00 euro. Per tale acquisto, infatti, avevano chiesto un finanziamento esibendo una busta paga falsa, ma all’atto del ritiro del veicolo hanno trovato gli agenti della stradale ad aspettarli. Le successive indagini hanno portato al sequestro di altri documenti falsi, utilizzati da due dei tre soggetti, marito e moglie, sempre per lo stesso fine e con le stesse modalità: ottenere finanziamenti presso società di credito, per poi acquistare materiale informatico presso grossi centri commerciali. Sono in corso indagini per identificare altri soggetti coinvolti.

La Squadra di PG della Sezione Polizia Stradale di Biella ha denunciato 3 persone residenti a Valle di Mosso per aver tentato di perpetrare una truffa ai danni di una nota concessionaria di autovetture di Biella. I tre soggetti, mediante l’utilizzo di documenti falsi, avevano tentato di acquistare un’autovettura nuova del valore di 22.000,00 euro. Per tale acquisto, infatti, avevano chiesto un finanziamento esibendo una busta paga falsa, ma all’atto del ritiro del veicolo hanno trovato gli agenti della stradale ad aspettarli. Le successive indagini hanno portato al sequestro di altri documenti falsi, utilizzati da due dei tre soggetti, marito e moglie, sempre per lo stesso fine e con le stesse modalità: ottenere finanziamenti presso società di credito, per poi acquistare materiale informatico presso grossi centri commerciali. Sono in corso indagini per identificare altri soggetti coinvolti.