Cronaca

Disperso poi trovato altro cercatore di funghi

Disperso poi trovato altro cercatore di funghi
Cronaca 12 Ottobre 2012 ore 21:52

Quei carabinieri in tuta mimetica e scarponcini, si sono intestarditi a proseguire le ricerche nonostante fosse buio pesto, piovviginasse e facesse freddo. E hanno fatto bene. Un anziano cercatore di funghi uscito di casa mercoledì mattina e non rientrato per il pranzo, è stato trovato proprio da quei militari intorno alle 22 e 30. Era aggrappato ad un albero, fradicio, infreddolito, spaventato e anche ferito, per fortuna in modo lieve.

Se avesse lasciato la presa sarebbe finito nel torrentello che scorreva pochi centimetri più sotto. E’ stato invece salvato, portato all’asciutto, consegnato ai sanitari del “118” e trasferito in ospedale a Borgosesia per i doverosi controlli di rito. Gli è stato ordinato un periodo di riposo, ma tutto sommato sta bene: la disavventura, stavolta, si è conclusa nel migliore dei modi.

Tutti i particolari della notizia li troverete domattina su Eco di Biella puntualmente in edicola anche di sabato. La notizia la troverete inoltre su Eco di Biella online.