Dispersa a 71 anni, la cercano in 150

Dispersa a 71 anni, la cercano in 150
Cronaca 23 Novembre 2015 ore 13:56

Stanno continuando nella zona di Viverone, Piverone e Zimone, le ricerche di Ezia Landorno, 71 anni,  scomparsa tre giorni fa dalla sua abitazione di Piverone dopo aver detto al fratello che si sarebbe recata a fare la spesa come d’abitudine. Erano le 8 e mezza del mattino. La pensionata non è sposata. Vive con il fratello Claudio e altri parenti in una casa che s’affaccia sulla Serra. Non ha lasciato tracce o messaggi: è letteralmente sparita, volatilizzata. I carabinieri hanno sentito alcuni possibili testimoni, ma nessuno ricorda con esattezza d’aver incontrato la donna quel giorno, a quell’ora, in quel determinato luogo.
Ieri mattina, i volontari sulle tracce della donna erano 150. C’erano Vigili del fuoco di Biella e Ivrea, uomini della Protezione civile, dell’antincendi boschivi.  E c’erano, ormai da due giorni, i volontari del gruppo “Biella soccorso cinofilo” con i loro cani, tra i quali “Falco” (con il suo conduttore Daniele Spagnolo), l’esemplare che pochi giorni fa, a Mongrando, ha ritrovato in un fosso, con le gambe ormai paralizzate dal freddo, un pensionato di 75 anni uscito di casa la sera prima. Alle ricerche stanno partecipando anche i carabinieri e la Polizia municipale.
Valter Caneparo
Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 23 novembre 2015

Stanno continuando nella zona di Viverone, Piverone e Zimone, le ricerche di Ezia Landorno, 71 anni,  scomparsa tre giorni fa dalla sua abitazione di Piverone dopo aver detto al fratello che si sarebbe recata a fare la spesa come d’abitudine. Erano le 8 e mezza del mattino. La pensionata non è sposata. Vive con il fratello Claudio e altri parenti in una casa che s’affaccia sulla Serra. Non ha lasciato tracce o messaggi: è letteralmente sparita, volatilizzata. I carabinieri hanno sentito alcuni possibili testimoni, ma nessuno ricorda con esattezza d’aver incontrato la donna quel giorno, a quell’ora, in quel determinato luogo.
Ieri mattina, i volontari sulle tracce della donna erano 150. C’erano Vigili del fuoco di Biella e Ivrea, uomini della Protezione civile, dell’antincendi boschivi.  E c’erano, ormai da due giorni, i volontari del gruppo “Biella soccorso cinofilo” con i loro cani, tra i quali “Falco” (con il suo conduttore Daniele Spagnolo), l’esemplare che pochi giorni fa, a Mongrando, ha ritrovato in un fosso, con le gambe ormai paralizzate dal freddo, un pensionato di 75 anni uscito di casa la sera prima. Alle ricerche stanno partecipando anche i carabinieri e la Polizia municipale.
Valter Caneparo
Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 23 novembre 2015

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli