altruismo e solidarietà

Disoccupata ha confezionato e donato 1500 mascherine

Francesca Zini è rimasta senza lavoro ma ha avviato un’opera buona.

Disoccupata ha confezionato e donato 1500 mascherine
Cossatese, 09 Aprile 2020 ore 09:30

Disoccupata ha confezionato e donato 1500 mascherine. Francesca Zini è rimasta senza lavoro ma ha avviato un’opera buona.

Disoccupata ha  donato 1500 mascherine

Ci sono, ultimamente, anche delle mascherine di protezione, “Made in Cossato”, che una persona confeziona e regala alla protezione civile, ai carabinieri, ai vigili urbani e alla Croce Rossa di Cossato per i loro volontari, mentre svolgono servizio. E’ Francesca Zini, 41 anni, single, disoccupata, nella foto, che abita a Cossato in via Amendola, alla frazione Spolina, che abbiamo subito contattato.

Disoccupata. «Lavoravo in un’azienda tessile come “maestra di tessitura” e sono rimasta disoccupata. Leggendo, nelle scorse settimane, delle grosse difficoltà incontrate nel reperire le mascherine per proteggersi dal Covid 19, ho pensato che, se fossi riuscita a farle, avrei fatto un’opera buona».

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola oggi, giovedì 9 aprile

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno