Cronaca

Direttrice-modello derubava le Poste

Direttrice-modello derubava le Poste
Cronaca 01 Agosto 2015 ore 14:49

Si sarebbe intascata quasi 70mila euro, 30mila prosciugando parte del conto corrente di un pensionato di 82 anni, gli altri quasi 40mila pescando a piene mani nella cassa, in appena una settimana, troppo poco per non sollevare più d’un sospetto. Caterina Bugalla,  direttrice delle Poste di Cerrione conosciuta come un’impiegata modello, è stata sospesa dall’incarico ed iscritta nel registro degli indagati per le accuse di appropriazione indebita aggravata nonché falsità materiale.

Valter Caneparo

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 1 agosto 2015

Si sarebbe intascata quasi 70mila euro, 30mila prosciugando parte del conto corrente di un pensionato di 82 anni, gli altri quasi 40mila pescando a piene mani nella cassa, in appena una settimana, troppo poco per non sollevare più d’un sospetto. Caterina Bugalla,  direttrice delle Poste di Cerrione conosciuta come un’impiegata modello, è stata sospesa dall’incarico ed iscritta nel registro degli indagati per le accuse di appropriazione indebita aggravata nonché falsità materiale.

Valter Caneparo

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 1 agosto 2015

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter