Direttore della Sella cade dal 10° piano e muore

Direttore della Sella cade dal 10° piano e muore
Cronaca 20 Giugno 2014 ore 15:47

Mondo bancario sconvolto per la morte del Direttore generale di Banca Sella, Donato Valz Gen, che stamattina poco prima delle 11 è caduto (o si è lanciato: tutte le ipotesi sono ora al vaglio della polizia) dal decimo piano della seconda torre del Cda (lui abitava al 7°), dalla parte che s’affaccia verso la galleria del centro commerciale. Tra i primi ad arrivare, Pietro Sella, Ceo di Banca Sella. Biellese, Valz Gen lavorava in Banca Sella dal 1978: dal 2011 era condirettore generale.

Mondo bancario sconvolto per la morte del Direttore generale di Banca Sella, Donato Valz Gen, che stamattina poco prima delle 11 è caduto (o si è lanciato: tutte le ipotesi sono ora al vaglio della polizia) dal decimo piano della seconda torre del Cda (lui abitava al 7°), dalla parte che s’affaccia verso la galleria del centro commerciale. Tra i primi ad arrivare, Pietro Sella, Ceo di Banca Sella. Biellese, Valz Gen lavorava in Banca Sella dal 1978: dal 2011 era condirettore generale.

 

L'azienda nel pomeriggio ha diffuso la seguente nota stampa.

Gruppo Banca Sella, profondo dolore per la scomparsa di Donato Valz Gen

Il Presidente Maurizio Sella e l’Amministratore Delegato Pietro Sella, insieme a tutti i colleghi del Gruppo Banca Sella, esprimono un costernato e profondo dolore per l’improvvisa perdita di un uomo straordinario e di un professionista molto amato e stimato, che in oltre 30 anni di attività ha tanto contribuito alla crescita e allo sviluppo di Banca Sella e di tutto il Gruppo.

Donato Valz Gen, sempre sostenuto dalla fiducia e dall’affetto della famiglia Sella e dei colleghi, lavorava dalla fine degli anni Settanta nel Gruppo, come già suo padre Emilio per trent’anni, prima di lui. Attualmente anche la figlia lavora nel Gruppo.

Dopo aver ricoperto incarichi di sempre crescente responsabilità, Donato Valz Gen era arrivato ad assumere l’attuale carica di amministratore delegato e direttore generale della Banca, ottenendo anche in questo ruolo risultati di successo, come durante tutta la sua carriera.

Per conto del Gruppo aveva anche svolto incarichi in organismi di settore, in particolare per quanto riguarda l’e-commerce e i sistemi di pagamento tradizionali ed elettronici, nei quali aveva una lunga esperienza ed era molto apprezzato a livello nazionale e internazionale per l’apporto e il forte contributo all’innovazione che aveva sempre dato.

Il Gruppo Banca Sella, i consiglieri di amministrazione e i sindaci si stringono in un sentito abbraccio alla famiglia e si uniscono al suo dolore.