Menu
Cerca

Detenuto aggredito in cella

Detenuto aggredito in cella
Cronaca 03 Novembre 2015 ore 11:26

Nella giornata di ieri 01 novembre, un detenuto di Nazionalita’ marocchina M.A. e’ stato aggredito mentre si trovava nella sua camera, da altri due detenuti di nazionalità italiana, P.U. attualmente in espiazione pena per omicidio ed F.S. in espiazione pena per rapine, che il 3.11.2015 avrebbe finito la sua pena. Entrambi di Torino. 
I due sono entrati in camera, del malcapitato al quarto piano del nuovo padiglione, aggredendolo  in modo brutale e usando una caffettiera,  provocandogli la frattura dello zigomo e altre fratture al volto, il soggetto aggredito e’ stato trasportato in ospedale per le cure del caso ma la prognosi di 30 giorni al momento è ancora sottoposta a valutazioni mediche.
Gli autori dell’aggressione sono stati arrestati in flagranza dal personale di Polizia Penitenziaria in servizio, nelle prossime ore si svolgerà l’udienza di convalida.
Non si conoscono ancora i veri motivi dell’aggressione.

Nella giornata di ieri 01 novembre, un detenuto di Nazionalita’ marocchina M.A. e’ stato aggredito mentre si trovava nella sua camera, da altri due detenuti di nazionalità italiana, P.U. attualmente in espiazione pena per omicidio ed F.S. in espiazione pena per rapine, che il 3.11.2015 avrebbe finito la sua pena. Entrambi di Torino. 
I due sono entrati in camera, del malcapitato al quarto piano del nuovo padiglione, aggredendolo  in modo brutale e usando una caffettiera,  provocandogli la frattura dello zigomo e altre fratture al volto, il soggetto aggredito e’ stato trasportato in ospedale per le cure del caso ma la prognosi di 30 giorni al momento è ancora sottoposta a valutazioni mediche.
Gli autori dell’aggressione sono stati arrestati in flagranza dal personale di Polizia Penitenziaria in servizio, nelle prossime ore si svolgerà l’udienza di convalida.
Non si conoscono ancora i veri motivi dell’aggressione.