Designato dal Csm un nuovo Procuratore

Designato dal Csm un nuovo Procuratore
27 Aprile 2017 ore 19:16

Teresa Angela Camelio è stata designata all’unanimità dal Csm, quale nuova procuratrice capo di Biella. Se accetterà l’incarico, entro settembre occuperà l’ufficio rimasto vacante quando il procuratore Giorgio Reposo ha ottenuto il trasferimento a Pavia. Coordinatrice nel 2015 di un’operazione che coinvolse le polizie di mezza Europa e che portò all’arresto di 17 jihadisti, completerà l’organico con i sostituiti Mariaserena Iozzo, Elisa Calanducci e Federico Carrai. Trentatré anni di carriera alle spalle, Teresa Angela Camelio dal 2012 è rappresentate italiano all’Eurojust dell’Aja, l’agenzia della Comunità Europea istituita per potenziare l’efficienza dell’azione delle autorità nazionali impegnate nella lotta contro gravi forme di criminalità organizzata. Spezzina di nascita, la sua carriera l’ha intrapresa nel 1985 in Piemonte, nel Tribunale di Cuneo.

Teresa Angela Camelio è stata designata all’unanimità dal Csm, quale nuova procuratrice capo di Biella. Se accetterà l’incarico, entro settembre occuperà l’ufficio rimasto vacante quando il procuratore Giorgio Reposo ha ottenuto il trasferimento a Pavia. Coordinatrice nel 2015 di un’operazione che coinvolse le polizie di mezza Europa e che portò all’arresto di 17 jihadisti, completerà l’organico con i sostituiti Mariaserena Iozzo, Elisa Calanducci e Federico Carrai. Trentatré anni di carriera alle spalle, Teresa Angela Camelio dal 2012 è rappresentate italiano all’Eurojust dell’Aja, l’agenzia della Comunità Europea istituita per potenziare l’efficienza dell’azione delle autorità nazionali impegnate nella lotta contro gravi forme di criminalità organizzata. Spezzina di nascita, la sua carriera l’ha intrapresa nel 1985 in Piemonte, nel Tribunale di Cuneo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno