Cronaca

Derubata col trucco delle monetine

Derubata col trucco delle monetine
Cronaca 17 Luglio 2015 ore 09:55

E’ riuscita ancora una volta la truffa delle monetine. Ancora una volta una signora è stata derubata della borsetta e della borsa della spesa dopo che uno sconosciuto, per distrarla, le aveva fatto notare delle monetine accanto alla ruota posteriore della sua auto posteggiata nel parcheggio del Centro commerciale Gli Orsi alle porte di Biella.

L’uomo, descritto come alto, robusto, tra i 25 e i 30 anni, si è avvicinato a una signora che era da poco uscita dal supermercato e aveva appena posato borsetta e spesa sul sedile anteriore della sua auto. Lo sconosciuto ha bussato sul vetro del finestrino un paio di volte facendo notare alla signora, che abita a Candelo, che accanto alla ruota posteriore c’erano delle monete che, a suo dire, aveva perso proprio lei. La donna, colta alla sprovvista, si è fidata. E’ quindi scesa dall’auto, ha notato le monete e si è messa a raccoglierle. Sono bastati quei pochi secondi per fare riuscire la truffa. Lo sconosciuto ha aperto la portiera dell’auto, si è impadronito della borsa della signora nonché della borsa della spesa e se l’è filata a gambe levate. 

Inutile per la donna provare anche solo a inseguirlo: il giovane si è in breve volatilizzato, forse è salito poco più avanti su un’auto guidata da un complice e si è allontanato. Alla derubata non è rimasto altro da fare che dare l’allarme ai carabinieri.

V.Ca.

E’ riuscita ancora una volta la truffa delle monetine. Ancora una volta una signora è stata derubata della borsetta e della borsa della spesa dopo che uno sconosciuto, per distrarla, le aveva fatto notare delle monetine accanto alla ruota posteriore della sua auto posteggiata nel parcheggio del Centro commerciale Gli Orsi alle porte di Biella.

L’uomo, descritto come alto, robusto, tra i 25 e i 30 anni, si è avvicinato a una signora che era da poco uscita dal supermercato e aveva appena posato borsetta e spesa sul sedile anteriore della sua auto. Lo sconosciuto ha bussato sul vetro del finestrino un paio di volte facendo notare alla signora, che abita a Candelo, che accanto alla ruota posteriore c’erano delle monete che, a suo dire, aveva perso proprio lei. La donna, colta alla sprovvista, si è fidata. E’ quindi scesa dall’auto, ha notato le monete e si è messa a raccoglierle. Sono bastati quei pochi secondi per fare riuscire la truffa. Lo sconosciuto ha aperto la portiera dell’auto, si è impadronito della borsa della signora nonché della borsa della spesa e se l’è filata a gambe levate. 

Inutile per la donna provare anche solo a inseguirlo: il giovane si è in breve volatilizzato, forse è salito poco più avanti su un’auto guidata da un complice e si è allontanato. Alla derubata non è rimasto altro da fare che dare l’allarme ai carabinieri.

V.Ca.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter