Tragedia a Romagnano

Decoratore cade dall’impalcatura e muore

Dopo quasi una settimana di agonia. Lascia moglie e due figlie.

Decoratore cade dall’impalcatura e muore
Biella Città, 20 Ottobre 2020 ore 11:27

Decoratore cade dall’impalcatura e muore.

Conosciuto nel Biellese

E’ morto dopo quasi una settimana di agonia, Franco Manzo (nella foto), 60 anni, di Ghemme, il decoratore, conosciuto anche nel Biellese, caduto martedì scorso da un ponteggio mentre stava lavorando su una facciata di un edificio che si affaccia in via Lungo Sesia a Romagnano. Il ponteggio era alto un paio di metri.

Condizioni gravi

Ciò nonostante, il decoratore ha picchiato con violenza la testa sull’asfalto e le sue condizioni sono apparse subito gravi. E’ stata la padrona di casa che in quel momento è rientrata dopo aver sbrigato delle commissioni, a dare l’allarme. Portato in ambulanza all’ospedale “Maggiore della Carità” di Novara, il decoratore è stato ricoverato in rianimazione.

Padre di due figlie

Le cure non sono però bastate e dopo qualche giorno il sessantenne è morto. Personaggio molto conosciuto, Franco Manzo lascia la moglie Laura e le figlie Rita e Sara.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità