Dal video hard alla cocaina: due nei guai

Dal video hard alla cocaina: due nei guai
Cronaca 07 Novembre 2016 ore 13:11

Volevano acquistare un video hard in un sexy shop e alla fine sono stati denunciati per possesso di cocaina e per la violazione della legge sull’immigrazione. Ad essere segnalato alla Prefettura per la droga, è stato M.A.E., 26 anni, origini marocchine, di Pollone. Inoltre, l’amico che era con lui E.F.S., anche lui marocchino, 20 anni, di Biella, è stato denunciato per la mancata esibizione di documenti di identità e del permesso di soggiorno.

R.E.B.

Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 7 novembre 2016

Volevano acquistare un video hard in un sexy shop e alla fine sono stati denunciati per possesso di cocaina e per la violazione della legge sull’immigrazione. Ad essere segnalato alla Prefettura per la droga, è stato M.A.E., 26 anni, origini marocchine, di Pollone. Inoltre, l’amico che era con lui E.F.S., anche lui marocchino, 20 anni, di Biella, è stato denunciato per la mancata esibizione di documenti di identità e del permesso di soggiorno.

R.E.B.

Leggi di più sull’Eco di Biella di lunedì 7 novembre 2016