CRONACA

Cutter, torcia, chiave inglese, sega: Polizia scopre in un’auto un deposito di armi

Erano su una Fiat Bravo, con a bordo quattro stranieri residenti fuori provincia. Oggetti sequestrati, due denunciati.

Cutter, torcia, chiave inglese, sega: Polizia scopre in un’auto un deposito di armi
Biella Città, 20 Giugno 2020 ore 15:25

Controllo su una Fiat Bravo da parte della Polizia, in via Carso, a Biella, ieri, venerdì 20 giugno. Trovato un piccolo arsenale di armi, oggetti sequestrati, due denunciati.

Il fatto

Un troncarami a incudine, un cutter con rispettive lame di ricambio, due chiavi francesi di diverse misure, una torcia, due paia di guanti, una chiave inglese, sega ad arco per metallo con lame di metallo.

Questo quanto rinvenuto ieri, venerdì 19 giugno 2020, intorno alle 12, in via Carso a Biella, durante il normale servizio di controllo della Polizia. Gli agenti hanno ispezionato una Fiat Bravo con a bordo  quattro persone, tutti stranieri e residenti fuori provincia.

I quattro non sapevano giustificare la loro presenza in città. Gli operatori della Squadra Volante hanno così deciso allora di procedere a un controllo più approfondito. Uno dei quattro aveva, all’interno della tasca dei pantaloni, un coltello multiuso lungo 20 centimetri.

La perquisizione dell’auto ha fatto rinvenire un piccolo pericoloso arsenale di armi: un troncarami ad incudine, un cutter con rispettive lame di ricambio, due chiavi francesi di diverse misure, una torcia, due paia di guanti, una chiave inglese, sega ad arco per metallo con lame di metallo.

Gli oggetti sono stati tutti sequestrati. Due dei quattro uomini, quello cui è stato trovato il coltello e il proprietario dell’auto, sono stati denunciati per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno