«Cosi? ho visto morire il mio amico»

17 Giugno 2017 ore 13:43

«Non e? riuscito a frenare in tempo e mi e? passato di fianco come un bolide, alla mia sinistra, dove c’era la corsia di sorpasso chiusa per lavori, urtando con lo specchietto lo spigolo posteriore del mio camper. Purtroppo le ruote del suo camper sono finite sulla sabbia, non aveva piu? grip e non e? riuscito a fermarsi in tempo. E’ stata una scena terribile: il mezzo si e? schiantato cosi? forte contro la macchina mangia asfalto che la stessa – che pesa circa 200 quintali – si e? spostata di un paio di metri…». E’ il racconto, terribile, in presa diretta, di Gianni Zoccola, biellese, testimone dell’incidente stradale avvenuto giovedi? pomeriggio lungo la statale Aurelia, in provincia di Grosseto, in cui e? morto un suo carissimo amico e compagno di mille avventure come camperisti, Giorgio Spagnolo, 80 anni, di Trivero, perito chimico in pensione, ed e? rimasta ferita in modo grave la moglie che viaggiava al suo fianco, Carla Fangazio, 71 anni, storica edicolante di Ponzone, che si trova ricoverata all’ospedale di Siena. Le sue condizioni sono gravi, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita.Nell’impatto, violentissimo, la donna ha riportato, a causa dello strappo causato dalla cintura di sicurezza, la frattura dello sterno e di sei costole, nonche? un profondo taglio in fronte.

Valter Caneparo 
Franco Graziola

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 17 giugno 2017 

«Non e? riuscito a frenare in tempo e mi e? passato di fianco come un bolide, alla mia sinistra, dove c’era la corsia di sorpasso chiusa per lavori, urtando con lo specchietto lo spigolo posteriore del mio camper. Purtroppo le ruote del suo camper sono finite sulla sabbia, non aveva piu? grip e non e? riuscito a fermarsi in tempo. E’ stata una scena terribile: il mezzo si e? schiantato cosi? forte contro la macchina mangia asfalto che la stessa – che pesa circa 200 quintali – si e? spostata di un paio di metri…». E’ il racconto, terribile, in presa diretta, di Gianni Zoccola, biellese, testimone dell’incidente stradale avvenuto giovedi? pomeriggio lungo la statale Aurelia, in provincia di Grosseto, in cui e? morto un suo carissimo amico e compagno di mille avventure come camperisti, Giorgio Spagnolo, 80 anni, di Trivero, perito chimico in pensione, ed e? rimasta ferita in modo grave la moglie che viaggiava al suo fianco, Carla Fangazio, 71 anni, storica edicolante di Ponzone, che si trova ricoverata all’ospedale di Siena. Le sue condizioni sono gravi, ma non dovrebbe essere in pericolo di vita.Nell’impatto, violentissimo, la donna ha riportato, a causa dello strappo causato dalla cintura di sicurezza, la frattura dello sterno e di sei costole, nonche? un profondo taglio in fronte.

Valter Caneparo 
Franco Graziola

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 17 giugno 2017 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno