il caso

Corradino: "Io perseguitato"

"Dimostreremo che ho agito per il bene dell’amministrazione".

Corradino: "Io perseguitato"
Cronaca Biella Città, 14 Gennaio 2021 ore 14:00

Corradino: "Io perseguitato". "Dimostreremo che ho agito per il bene dell’amministrazione".

Corradino: "Io perseguitato"

«Sono perseguitato, mi difenderò in aula». Fatica a parlare al telefono il sindaco Claudio Corradino, reduce da un piccolo intervento in bocca e quindi con il labbro ancora “addormentato” dall’anestesia. «Non posso far altro che aspettare - puntualizza -. Dimostreremo che ho agito per il bene dell’amministrazione. Preferisco non aggiungere altro. Ripeto: mi difenderò nel corso del processo...».

Leggi l'articolo completo su Eco di Biella in edicola

Torna alla home per leggere tutte le notizie