Erano all'estero

Coronavirus, studenti biellesi in Erasmus riabbracciano i genitori

Sono rientrati da Londra a Ginevra, poi in auto.

Coronavirus, studenti biellesi in Erasmus  riabbracciano i genitori
Cossatese, 19 Marzo 2020 ore 08:30

Coronavirus, studenti Erasmus riabbracciano i genitori. Sono rientrati da Londra a Ginevra, poi in auto.

Coronavirus, studenti Erasmus rientrati

Dovrebbero essere rientrati tutti i biellesi che si trovavano all’estero per motivi di lavoro o in vacanza. Lo conferma la Prefettura di Biella che, ancora ieri, non aveva notizie di biellesi bloccati in località straniere e in attesa di poter rientrare in Italia. Ulteriore conferma arriva dalla maggior parte delle agenzie di viaggio presenti sul territorio, che nei giorni scorsi sono riuscite, con non poche difficoltà, a far rientrare tutti i propri clienti. Tra di loro anche un gruppo di studenti che si trovava a Londra per l’Erasmus, il programma di mobilità studentesca dell’Unione europea. I giovani, dall’Inghilterra, sono stati fatti arrivare a Ginevra, dove ad aspettarli c’erano i loro genitori. Il viaggio di rientro è poi proseguito in auto, fino a casa, nel Biellese.

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola oggi, giovedì 19 marzo

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità