emergenza sanitaria

Coronavirus – Interventi chirurgici sospesi in tutti gli ospedali piemontesi. Il nuovo bollettino dei contagi

Secondo l'ultimo conteggio della Regione Piemonte sono 98 i casi di probabili contagi in Piemonte,ma non si fa cenno alla positività riscontrata ieri a Biella

Coronavirus – Interventi chirurgici sospesi in tutti gli ospedali piemontesi. Il nuovo bollettino dei contagi
Biella Città, 05 Marzo 2020 ore 12:45

Sospese le attività chirurgiche ordinarie negli ospedali di tutto il Piemonte. Il nuovo bilancio della Regione parla di 97 casi “probabili  positivi” ma non cita quello di Biella e successivamente si corregge: 98 casi in totale LEGGI QUI  e  QUI

Il nuovo bollettino dei contagi della Regione Piemonte che blocca tute le operazioni chirurgiche non urgenti

L’Unità di crisi sul COVID-19 ha diramato questa mattina una comunicazione a tutti i direttori delle aziende sanitarie del Piemonte, in cui si dispone la sospensione degli interventi chirurgici ordinari e gli interventi sanitari che implichino l’utilizzo delle sale operatorie, fatta eccezione per gli interventi chirurgici urgenti, quelli salvavita e quelli di tipo oncologico. La decisione è stata assunta allo scopo di mettere in atto ulteriori misure di contenimento della diffusione del virus.

Aggiornamento dei casi in Piemonte

“Sono 97 i casi risultati positivi al coronavirus “COVID-19” in Piemonte: 41 in provincia di Asti, 24 nell’Alessandrino, 16 in provincia di Torino, 5 nel Verbano Cusio Ossola, 3 in provincia di Novara e 5 nel Vercellese, più 3 casi extraregione” si legge nella nota stampa della Regione Piemonte, nel quale tuttavia manca il caso di Biella, che tuttavia viene confermato da una successiva comunicazione. Quindi i casi totali in  Piemonte salgono a 98.

Dall’Istituto Superiore di Sanità è stato al momento confermato un solo caso, sui 98 complessivi. Per gli altri si attende ancora il responso dello stesso Istituto.

Cinquantratre persone sono tuttora ricoverate in ospedale. Di questi, 22 sono ospitati in reparti di malattie infettive (8 ad Asti, 4 a Novara, 5 all’Amedeo di Savoia di Torino, 3 ad Alessandria, 2 a Vercelli), 17 in terapia intensiva, 14 in altri reparti. Le persone in isolamento fiduciario domiciliare sono 44.

Situazione Pronto Soccorso

Sono pienamente operativi i Pronto soccorso di Chivasso e di Biella. Resta chiuso il Pronto soccorso di Novi Ligure, in attesa del trasferimento verso altri ospedali dei casi presenti risultati positivi al COVID-19. Chiuso anche il Pronto soccorso di Tortona, dove sono in atto le operazioni di riconversione della struttura in COVID-Hospital.

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno