novità

Coronavirus, arrivano le mascherine “Made in Biella”

Così il tessile-moda reagisce all’emergenza: è pronto a dare una mano.

Coronavirus, arrivano le mascherine “Made in Biella”
Biella Città, 19 Marzo 2020 ore 09:00

Coronavirus, arrivano le mascherine “Made in Biella”. Così il tessile-moda reagisce all’emergenza: è pronto a dare una mano.

Le mascherine “Made in Biella”

Il Sistema Biella per una volta sta facendo sistema. Uib, Confartigianato, Cna, Tessile e Salute si stanno muovendo all’unisono per raggiungere l’obiettivo – magari prima di altri – per produrre mascherine e camici monouso che, in questi giorni, i medici di tutta Italia indossano negli ospedali e chiedono a gran voce. Così il tessile-moda made in Biella reagisce all’emergenza: è pronto a dare una mano, non a convertire le proprie linee di produzione, ma – per chi ne ha la possibilità – a concentrarsi sui dispositivi di protezione individuali. I fronti sui quali ci si sta muovendo sono multipli. Sono state censite tutte le aziende che hanno in produzione tessuto non tessuto in poliestere o in polipropilene adatto per questo genere di produzioni e altre che possono essere operative per confezionare i prodotti. Il risultato è stato positivo: si va dalla Soft di Quaregna-Cerreto, alla Stamperia Alicese di Cavaglià, dalla Union di Masserano alla Agotex di Vigliano, dalla Reda alla Prativero ad altri piccoli marchi e imprese operative sul territorio.

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola oggi, giovedì 19 marzo

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità