tessili

Contratto tessili, rinnovo in salita

Coinvolti circa circa 12 mila i lavoratori.

Contratto tessili, rinnovo in salita
Biella Città, 02 Settembre 2020 ore 09:00

Contratto tessili, rinnovo in salita. Coinvolti circa circa 12 mila i lavoratori.

Contratto tessili

Sono circa 12 mila i lavoratori tessili biellesi coinvolti dal rinnovo del contratto nazionale scaduto. Si tratta della partita più importante su cui imprenditori e sindacati sono chiamati a impegnarsi già dalle prossime settimane: una partita difficile, soprattutto ora che il Covid 19 ha indebolito tanto le imprese.

La piattaforma

Tornando al tessile, nel giugno scorso, l’assemblea unitaria dei delegati e delle delegate Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil ha varato la piattaforma per il rinnovo del contratto collettivo scaduto lo scorso 31 marzo. In estrema sintesi, le richieste economiche avanzate dai sindacati di settore concernono 115 euro medi (3° livello super) sui minimi tabellari, e poi la trasformazione dell’elemento di garanzia retributiva in elemento perequativo con l’innalzamento economico – dagli attuali euro 300 ai 450 euro annui – in tutte quelle imprese che non esercitano la contrattazione di 2° livello. Ma oltre il salario c’è il welfare contrattuale: secondo i sindacati sarebbe arrivato il momento di aumentare il contributo aziendale per la previdenza complementare Previmoda. Per evitare fenomeni di dumping contrattuale, i sindacati chiedono, inoltre, che le aziende si impegnino a non commissionare lavoro ad aziende terze che applicano contratti diversi da quelli firmati dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative sul piano nazionale, e a stabilire metodi e modalità di controllo congiunto per monitorare l’effettività della presente prescrizione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno