Prevenzione

Conte: “Mascherine e distanze anche in casa se riceviamo ospiti”

Il premier: "Si tratta di una raccomandazione non di una restrizione”.

Conte: “Mascherine e distanze anche in casa se riceviamo ospiti”
08 Ottobre 2020 ore 13:19

Conte: “Mascherine e distanze anche in casa se riceviamo ospiti”. Il premier: “Si tratta di una raccomandazione non di una restrizione”.

Conte: “Mascherine e distanze anche in casa”

Non lo siamo, ma ci sentiamo praticamente già in lockdown. Le restrizioni al momento non sono paragonabili a quelle dei mesi più duri, eppure finiremo per comportarci come se fossero in vigore.

Questa la reazione dopo il discorso alla nazione che il premier Giuseppe Conte ha fatto ieri, mercoledì 7 ottobre 2020, dopo l’approvazione delle nuove misure di contenimento del Covid-19 da parte della Camera e del Consiglio dei Ministri (anche se il nuovo Dpcm sarà firmato entro la prossima settimana e ora vige solo una proroga del precedente Dpcm con in più il solo obbligo di mascherine all’aperto).

Conte: “Mascherine e distanze anche in casa se riceviamo ospiti”

“C’è una risalita della curva di contagio, per questo abbiamo introdotto una misura più rigorosa per affrontare questa fase: le mascherine d’ora in poi bisogna portarle con sé quando si esce di casa e indossarle in ogni caso (a meno che non ci si trovi in una situazione di continuativo isolamento come per esempio per chi vive in campagna o in montagna isolato)”.

“La mascherina va sempre indossata, ad esempio aldilà del fatto che la strada nella quale sto camminando sia affollata o meno, perché vogliamo evitare le prossimo futuro misure restrittive per le attività produttive e le attività sociali: nessuna distinzione nei luoghi pubblici o in luoghi privati sull’uso della mascherina, l’unica eccezione è il chiuso delle abitazioni private“.

“Ma anche qui una forte raccomandazione a tutti i cittadini: anche in famiglia dobbiamo stare attenti perché ci sono persone anziane fragili e vulnerabili e quindi rispettiamo anche in famiglia le distanze e proteggiamoli con la mascherina se ci avviciniamo“.

Se riceviamo amici o conoscenti o familiari che non convivono con noi, stiamo attenti: quelle sono le occasioni oggi in cui più si diffonde il contagio. Se sai che in famiglia vengono persone occasionalmente o familiari che vivono dall’altra parte della città, bisogna comprendere che anche lì ci possono essere occasioni di contagio e quindi bisogna usare la mascherina e adottare il distanziamento”.

 

Lo riporta Prima Torino

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno