allarme lavoro

Conad: nel Biellese niente ricadute

Racanelli (Filcams Cgil Biella): «Il rischio riguarda i lavoratori Auchan a Torino e Cuneo»

Conad: nel Biellese niente ricadute
Biella Città, 17 Febbraio 2020 ore 09:45

Conad: nel Biellese niente ricadute

Niente ricadute per il lavoro

Non vi saranno ricadute sul Biellese, in termini di esuberi, dopo che Margherita Distribuzione, la società facente capo a Conad che ha acquisito Auchan e Sma, ha avviato la procedura per l’attivazione della Cassa Integrazione Straordinaria per una platea di 8873 dipendenti. «Le preoccupazioni – spiega Michele Racanelli di Filcams Cgil Biella – riguardano semmai le province di Torino e di Cuneo, dove sono operativi i centri GdO Auchan. Nel Biellese, gli 8 punti Conad sono, invece, gestiti da società locali. Conad, infatti, ha adottato un modello solo parzialmente coincidente con quello Coop, ovvero ha svincolato la rete distributiva dalla vendita. Il risultato è che, sul territorio, il circa centinaio di lavoratori è dipendente delle società locali e non direttamente di Conad».

Tutti i dettagli su Eco di Biella in edicola oggi

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità