Cronaca

Con i rifiuti getta anche una lancia

Con i rifiuti getta anche una lancia
Cronaca 10 Ottobre 2015 ore 16:00

QUAREGNA - Ha abbandonato di tutto: vasi, scarponi e anche... una pericolosissima lancia costruita in modo artigianale. Grazie però alla collaborazione tra sindaco, residenti e carabinieri, il maleducato di turno è stato scoperto in tempo record. 

Potrebbe rischiare grosso un uomo di mezz’età che ha da poco acquistato un’abitazione a Quaregna e che, nei giorni scorsi, si è messo a fare pulizia e ha scaricato tutto ciò che non gli serviva in via Piatto. Non solo ha riempito i cassonetti, ma ha lasciato per strada anche tantissimi sacchetti, giochi per bambini e rifiuti di ogni genere. Tra questi c’è, come detto, anche una lancia costruita artigianalmente e lunga quasi due metri. E’ stata realizzata usando il bastone di una scopa a cui è stato legato a un’estremità un grosso coltello da cucina, di quelli che si usano per tagliare la carne, lungo almeno 25 centimetri e tutto “sbeccato”.

Shama Ciocchetti

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 10 ottobre 2015

QUAREGNA - Ha abbandonato di tutto: vasi, scarponi e anche... una pericolosissima lancia costruita in modo artigianale. Grazie però alla collaborazione tra sindaco, residenti e carabinieri, il maleducato di turno è stato scoperto in tempo record. 

Potrebbe rischiare grosso un uomo di mezz’età che ha da poco acquistato un’abitazione a Quaregna e che, nei giorni scorsi, si è messo a fare pulizia e ha scaricato tutto ciò che non gli serviva in via Piatto. Non solo ha riempito i cassonetti, ma ha lasciato per strada anche tantissimi sacchetti, giochi per bambini e rifiuti di ogni genere. Tra questi c’è, come detto, anche una lancia costruita artigianalmente e lunga quasi due metri. E’ stata realizzata usando il bastone di una scopa a cui è stato legato a un’estremità un grosso coltello da cucina, di quelli che si usano per tagliare la carne, lungo almeno 25 centimetri e tutto “sbeccato”.

Shama Ciocchetti

Leggi di più sull’Eco di Biella di sabato 10 ottobre 2015

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter