Cronaca

Coltello alla gola

Coltello alla gola
Cronaca 05 Febbraio 2013 ore 13:46

Ha aggredito l'ex amica prendendola a schiaffi per poi minacciare il nuoco compagno con un coltello da cucina e una forbice. Disarmato, è stato poi arrestato dai carabninieroi per lesioni personali aggravate, minacce e atti persecutori nei confronti della donna che sono proseguite in modo ininterrotto da agosto all'altro giorno. In manette è finito Gianlcua Giuseppin, 40 anni, di Sala Biellese, che ieri è comparso davanti al giudice per l'udienza di convalida dell'arresto e il processo per direttissima.

Alla fine ha patteggiato una pena a un anno tondo di reclusione. Il giudice gli ha concesso gli arresti domiciliari nella casa della madre.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter