chioda vs magnone

Colpo di scena a Salussola, duello al femminile per diventare sindaco

Presentate le liste per le amministrative con la sorpresa di Pozzo che si sfila per problemi personali

Colpo di scena a Salussola, duello al femminile per diventare sindaco
Basso Biellese, 21 Agosto 2020 ore 18:10

Colpo di scena a Salussola, duello al femminile per diventare sindaco.

Chioda candidata al posto di Pozzo

Le voci che circolavano da qualche giorno in paese hanno trovato conferma oggi, 21 agosto 2020, alla presentazione delle liste per le elezioni amministrative in programma il 20 e il 21 settembre prossimi a Salussola. A sfidarsi per la poltrona di sindaco, dopo la morte di Carlo Cabrio, saranno Manuela Chioda, 52 anni, e Simonetta Magnone. Chioda, assessore nella giunta Cabrio, sostituisce Valter Pozzo, ex vicesindaco, che ha fatto marcia indietro a causa di problemi personali. Quest’ultimo resta nella squadra della Lista Civica Uniti per Salussola, che comprende: Domenica Digiorgi, Maria Teresa Cravero, Massimo Canella, Emanuele Bruson, Edilio Salino, Andrea Revelli, Elisa Paron, Mauro Forno e Franca Cicciarelli.

La lista concorrente è Salussola nel Terzo Millennio, che ha confermato Simonetta Magnone, 48 anni, candidato sindaco come alle ultime elezioni. Nella lista ci sono Stefania Lacchia, Stefano Spilinga, Gaetano Giordano, Elisabetta Lavarino, Roberto Guerrini, Cristian Silletti, Martina Sanna, Caterina Bovolenta e Silvia Bettinetti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno