Cronaca

Citta? Studi in lutto per la morte di Erica Baretich

Cronaca 18 Giugno 2016 ore 12:38

BIELLA - Emancata giovedi? pomeriggio, dopo un calvario durato alcuni mesi, Erica Baretich, 54 anni (in foto), segretaria di direzione di Citta? Studi. Vittima delle conseguenze di un tumore che laveva colpita alcuni anni fa e contro il quale ha lottato con la forza di una leonessa e che e? tornato ad aggredirla in autunno. Fino a pochissime settimane fa Erica, persona solare e tenace, aveva continuato la propria attivita? non facendo mai pesare a nessuno la sua condizione con un coraggio non comune. Persona di grande generosita?, Erica Baretich, romana di origine, era giunta nel Biellese una quindicina di anni fa. Aveva lavorato alla Sinterama prima di mettere a disposizione la sua professionalita? per Citta? Studi dove era occupata dal 2005. Si era sposata con l’imprenditore Marco Crida da cui ha avuto una bimba, oggi una ragazza, Veronica, di 14 anni, che la mamma adorava e che le e? stata vicinissima, cosi? come il marito. Ieri sera e? stato recitato a Camburzano, dove abitava con la famiglia, il rosario, partecipatissimo; questa mattina nella chiesa parrocchiale la celebrazione dei funerali. I colleghi di Citta? Studi hanno lasciato un messaggio di ricordo: “Erica ci ha lasciati. Dopo una lunga battaglia combattuta con coraggio e ardore, come solo lei sapeva fare. Non riusciamo ad esprimere la tristezza che ha riempito improvvisamente i nostri cuori. Ma vogliamo dire a tutti che siamo orgogliosi di aver avuto la possibilita? di condividere un lungo tratto di cammino con una persona cosi? straordinaria. Auf wiedersehen Erica”. 

BIELLA - E’ mancata giovedi? pomeriggio, dopo un calvario durato alcuni mesi, Erica Baretich, 54 anni (in foto), segretaria di direzione di Citta? Studi. Vittima delle conseguenze di un tumore che l’aveva colpita alcuni anni fa e contro il quale ha lottato con la forza di una leonessa e che e? tornato ad aggredirla in autunno. Fino a pochissime settimane fa Erica, persona solare e tenace, aveva continuato la propria attivita? non facendo mai pesare a nessuno la sua condizione con un coraggio non comune. Persona di grande generosita?, Erica Baretich, romana di origine, era giunta nel Biellese una quindicina di anni fa. Aveva lavorato alla Sinterama prima di mettere a disposizione la sua professionalita? per Citta? Studi dove era occupata dal 2005. Si era sposata con l’imprenditore Marco Crida da cui ha avuto una bimba, oggi una ragazza, Veronica, di 14 anni, che la mamma adorava e che le e? stata vicinissima, cosi? come il marito. Ieri sera e? stato recitato a Camburzano, dove abitava con la famiglia, il rosario, partecipatissimo; questa mattina nella chiesa parrocchiale la celebrazione dei funerali. I colleghi di Citta? Studi hanno lasciato un messaggio di ricordo: “Erica ci ha lasciati. Dopo una lunga battaglia combattuta con coraggio e ardore, come solo lei sapeva fare. Non riusciamo ad esprimere la tristezza che ha riempito improvvisamente i nostri cuori. Ma vogliamo dire a tutti che siamo orgogliosi di aver avuto la possibilita? di condividere un lungo tratto di cammino con una persona cosi? straordinaria. Auf wiedersehen Erica”. 

Seguici sui nostri canali