Cinque inneschi per bruciare sterpaglie: pastore denunciato

Identificato dai carabinieri si difende: “Volevo solo fare pulizia”.

Cinque inneschi per bruciare sterpaglie: pastore denunciato
Cervo, 29 Marzo 2019 ore 11:39

Cinque inneschi per bruciare sterpaglie: pastore denunciato.

Denunciato

E’ stato in individuato e denunciato dai carabinieri forestali per il reato di incendio boschivo colposo, un uomo di 53 anni che abita a in località Banchette di Pettinengo, che ieri pomeriggio ha acceso ben cinque inneschi per bruciare il terreno davanti al suo cascinale dove accudisce a un gregge di pecore.

“Volevo fare pulizia”

“Volevo solo pulire il terreno qui davanti, non facevo nulla di male”, si è difeso il pastore. Ha però violato la tassativa legge regionale che vita di accendere fuochi fino al 31 marzo, soprattutto in un periodo di estrema siccità come questo.

Fiamme spente

Le fiamme sono state per fortuna spente in tempo dai Vigili del fuoco prima che potessero propagarsi al vicino bosco. Il pastore è stato alla fine denunciato.

V.Ca.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

CLICCA SULLA PAGINA FACEBOOK DI ECO

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità