Cinquantenne di Biella rimasta ferita

Cinquantenne di Biella rimasta ferita
Cronaca 08 Novembre 2016 ore 12:08

Una donna di 50 anni di Biella è rimasta ferita per fortuna in modo non grave (si sospetta la frasttura di una gamba) dopo essere scivolata mentre stava affrontando la via ferrata dell'Infernone, a Sordevolo, lungo il torrente Elvo. La donna era insieme a un'altra persona. E' finita sul greto del torrente. Per soccorrerla si è reso necessario l'intervento di una squadra del Soccordso alpno della Valle Elvo. L'escursionista è poi stata portata in elicottero in ospedale a Ponderano.

Una donna di 50 anni di Biella è rimasta ferita per fortuna in modo non grave (si sospetta la frasttura di una gamba) dopo essere scivolata mentre stava affrontando la via ferrata dell'Infernone, a Sordevolo, lungo il torrente Elvo. La donna era insieme a un'altra persona. E' finita sul greto del torrente. Per soccorrerla si è reso necessario l'intervento di una squadra del Soccordso alpno della Valle Elvo. L'escursionista è poi stata portata in elicottero in ospedale a Ponderano.