Chiusa sala scommesse abusiva

Chiusa sala scommesse abusiva
Cronaca 28 Gennaio 2014 ore 19:47

La Polizia Amministrativa, nel corso di mirata attività di contrasto alle attività criminali nel settore dei giochi e delle scommesse, ha accertato che quattro biellesi, L.N. di anni 28, A.N. di anni 53,C.N. di anni 25 e A.B. di anni 31, avevano aperto una sala scommesse nel pieno centro di Biella, senza ottenere la licenza prevista dal Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

L’operazione, condotta con servizi di appostamento ed osservazione dall’esterno della sala, ma anche mischiandosi tra gli scommettitori, ha consentito di appurare che i quattro, in società tra loro, mascherandosi dietro lo schermo di un cosiddetto “internet point”, in realtà non attivo, avevano raggiunto un accordo con un allibratore austriaco, non autorizzato ad operare in Italia, per aprire una sala scommesse, dove, in aperta violazione della normativa italiana di settore, raccoglievano scommesse su eventi sportivi, che inoltravano all’allibratore austriaco collegandosi al sito internet della società, incassavano direttamente le somme versate dai clienti, che versavano su apposito conto di gioco aperto a proprio nome e provvedevano direttamente al pagamento delle eventuali vincite realizzate.

TUTTE LE NOTIZIE, FOTO E PARTICOLARI LI TROVERETE SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA GIOVEDI'

Poiché la normativa italiana prevede che la raccolta di scommesse, sul territorio italiano, è consentita soltanto ad operatori che abbiano ottenuto, a seguito di gara ad evidenza pubblica, apposita concessione da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, all’interno di agenzie autorizzate dalle Questure competenti, accertata l’assenza dei prescritti titoli autorizzatori, pressupposto indefettibile per l’esercizio dell’attività, i gestori dell’agenzia sono stati denunciati per il reato di “esercizio abusivo di raccolta scommesse e di intermediazione nell’attività di raccolta scommesse”. Contestualmente, gli agenti hanno proceduto al sequestro dei locali dell’agenzia, dei computers utilizzati per l’attività e del denaro incassato nella giornata.

TUTTE LE NOTIZIE, FOTO E PARTICOLARI LI TROVERETE SU ECO DI BIELLA IN EDICOLA GIOVEDI'