Cronaca

Chiusa in auto

Chiusa in auto
Cronaca 06 Agosto 2013 ore 15:31

Per una distrazione della mamma che ha lasciato cadere le chiavi nel bagagliaio mentre stava caricando e poi ha chiuso il portellone, una bambina di un anno è rimasta bloccata due ore  in una Ford Focus familiare, in attesa dell’arrivo dei Vigili del fuoco del distaccamento volontario di Ponzone, che hanno mandato in frantumi un vetro e liberato la piccina. Per fortuna l’auto era in un garage e quindi la piccola, nonostante abbia patito il caldo, era riparata dai raggi diretti del sole. L’incidente è avvenuto nei giorni scorsi in frazione Pianceri Alto di Pray Biellese.

La bambina era legata nel suo seggiolino e aveva in mano un gioco che l’ha distratta fino all’arrivo dei pompieri. La mamma in precedenza aveva provato a rompere un vetro con un martello, ma non era riuscita. Ha così deciso di dare l’allarme al “115”. Con l’utilizzo di una mazza, i Vigili del fuoco sono riusciti a mandare in frantumi il vetro e consentire alla donna di riabbracciare sua figlia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter