Menu
Cerca

Cerca di portare droga in carcere

Cerca di portare droga in carcere
Cronaca 16 Febbraio 2016 ore 12:32

In visita al marito, recluso nel carcere di viale dei Tigli, è stata bloccata e denunciata dagli agenti della Polizia penitenziaria dopo che Hexen (nella foto), cane dell’Unità cinofila, aveva segnalato della droga addosso alla visitatrice. Controllata più a fondo, alla donna è stato inoltre trovato un coltello di genere proibito. L’accusa di porto abusivo di oggetto atto ad offendere, si è così aggiunta a quella per la detenzione e lo spaccio di droga. La visitatrice è incappata in uno dei tanti controlli organizzato dalla Polizia penitenziaria con l’utilizzo delle unità cinofile, le quali, anche stavolta, hanno intercettato la droga che avrebbe potuto varcare la soglia del carcere. Per sua sfortuna, la donna è finita nel mirino del fiuto eccezionale di Hexen del reparto cinofili.

In visita al marito, recluso nel carcere di viale dei Tigli, è stata bloccata e denunciata dagli agenti della Polizia penitenziaria dopo che Hexen (nella foto), cane dell’Unità cinofila, aveva segnalato della droga addosso alla visitatrice. Controllata più a fondo, alla donna è stato inoltre trovato un coltello di genere proibito. L’accusa di porto abusivo di oggetto atto ad offendere, si è così aggiunta a quella per la detenzione e lo spaccio di droga. La visitatrice è incappata in uno dei tanti controlli organizzato dalla Polizia penitenziaria con l’utilizzo delle unità cinofile, le quali, anche stavolta, hanno intercettato la droga che avrebbe potuto varcare la soglia del carcere. Per sua sfortuna, la donna è finita nel mirino del fiuto eccezionale di Hexen del reparto cinofili.