comune di biella

Centri Estivi 2020: 20 location a scelta per le famiglie

Sette le proposte comunali e 13 le sedi di associazioni e parrocchie. Come utilizzare i voucher.

Centri Estivi 2020: 20 location a scelta per le famiglie
Biella Città, 10 Giugno 2020 ore 07:33

A seguito dell’avviso e dei criteri pubblicati per l’assegnazione dei voucher,  il Comune di Biella ha pubblicato l’elenco dei Centri Estivi comunali e delle associazioni no profit iscritte all’albo comunale. Si tratta in totale di 20 location nelle quali sarà riconosciuta, per chi in possesso dei requisiti, l’erogazione dei voucher.

Centri Estivi 2020: 20 location con voucher

Per le iscrizioni ai Centri Estivi le famiglie devono rivolgersi direttamente ai gestori, mentre per l’accesso alla graduatoria dei voucher (riservata ai nuclei residenti a Biella) la domanda dovrà essere presentata entro le ore 16 di lunedì 15 giugno. Le famiglie possono fare istanza al Comune compilando apposito modulo pubblicato sul sito http://www.comune.biella.it/web/aree-tematiche/politiche-giovanili-scuola-educazione

Centri Estivi Comunali: sette proposte

Per le iscrizioni ai centri estivi comunali dei minori residenti a Biella,  tra i 3 e gli 11 anni, le famiglie devono rivolgersi direttamente ai gestori. Il voucher del valore di € 400,00 dà diritto alla frequenza per 6 settimane. A carico delle famiglie resta l’integrazione di € 200,00 da versare direttamente al gestore all’atto della conferma dell’iscrizione. Per le famiglie che non potranno beneficiare del voucher gli accordi potranno intercorrere direttamente con i gestori sulla base dei posti ancora disponibili.

Queste le location disponibili 

Cooperativa La Famiglia (n. 347-5497157 / 3474442897 mail marinella.artioli@libero.it)

per i seguenti siti: Scuola Infanzia “Cerruti” (numero 30 bambini dai 3 ai 5 anni), Scuola Infanzia “Pavignano” (numero 30 bambini dai 3 ai 5 anni), Scuola Primaria “Villaggio Lamarmora” (numero 30 bambini dai 3 ai 5 anni), Scuola Primaria Pavignano “M.Sella” (numero 28 bambini dai 6 agli 11 anni), Centro incontro anziani Vernato (numero 14 bambini dai  6 agli 8 anni), Centro incontro anziani via Delleani (numero 15 bambini dai 3 agli 5 anni). Dal 22 giugno al 31 luglio, pasto incluso, dalle 7,30 alle 17,30 con costo settimanale di 100 euro, ammessi massimo 10 minori disabili da suddividere in base alle fasce di età.

Cooperativa Anteo (n. 3480188561  mail divertistudio@gruppoanteo.it) presso: Museo del Territorio (numero 14 bambini dai 9 agli 11 anni). Dal 29 giugno all’8 agosto, pasto incluso, dalle 9 alle 17, costo settimanale di 100 euro, ammessi massimo due minori disabili.

Centri Estivi iscritti all’albo: 13 proposte

Per le iscrizioni ai centri estivi delle associazioni e delle parrocchie, età tra i 3 e i 17 anni, le famiglie devono rivolgersi direttamente ai gestori. Il valore del voucher tra i € 300,00  e € 400,00 dà diritto alla frequenza per 6 settimane. A carico delle famiglie resta da corrispondere l’integrazione rispetto al costo della tariffa settimanale applicata dal gestore, da versare direttamente al gestore all’atto della conferma dell’iscrizione. Se la tariffa per frequenza di 6 settimane è inferiore al valore del voucher questo sarà rimodulato proporzionalmente. Per le famiglie che non potranno beneficiare del voucher  o che non hanno fatto domanda, gli accordi sui  tempi e modalità di frequenza del centro, saranno gestiti  direttamente con i gestori sulla base dei posti ancora disponibili.

Queste le associazioni e parrocchie

Hanno aderito alla manifestazione di interesse indetta dal Comune di Biella le seguenti associazioni/parrocchie: Gulp/Csi alla scuola Primaria del Piazzo (numero 60 bambini, età 3-17, costo settimanale 70 euro); Associazione famiglie San Paolo Masarone alla scuola Primaria Borgonuovo (numero 99 bambini, età 6-14 anni, costo settimanale 50 euro); Aps Bambini al Centro in via Orfanotrofio 16 (numero 45 bambini, età 6-11 anni, costo settimanale 60 euro); Società Ginnastica La Marmora alla palestra di via Rivetti (numero 30 bambini, età 3-14 anni, costo settimanale 80 euro); Associazione Vaglio Cultura e sport alla scuola dell’Infanzia Biella-Vaglio (numero 21 bambini, età 6-11 anni, costo settimanale 65 euro); Opificio dell’Arte in via De Agostini 7 (numero 32 bambini, età 6-14 anni, costo settimanale 80 euro); Parrocchia di San Cassiano (numero 80 bambini, età 6-17 anni, costo settimanale 50 euro); Parrocchia di Santo Stefano (numero 34 bambini, età 6-14 anni, costo settimanale 30 euro); Parrocchia del Villaggio Lamarmora (numero 34 bambini, età 6-14 anni, costo settimanale 20 euro); Parrocchia di San Paolo (numero 78 bambini, età 6-17 anni, costo settimanale 29/23 euro); Parrocchia di Cossila San Grato (numero 50 bambini, età 6-14 anni, costo settimanale 40 euro); Parrocchia del Vandorno alla scuola Primaria (numero 50 bambini, età 6-17 anni, costo settimanale 50 euro); Asilo Infantile Frassati alla scuola dell’Infanzia di Cossila San Grato (numero 12 bambini, età 3-11 anni, 400 euro per sei settimane).

Ulteriori info su voucher

Telefono:  015.3507640 /623/619/618.

Internet: http://www.comune.biella.it/web/aree-tematiche/politiche-giovanili-scuola-educazione

La domanda per i voucher, debitamente compilata e sottoscritta, potrà essere presentata all’Ufficio Istruzione con una delle seguenti modalità:

– via fax al numero 015.3507615 (si prega di voler telefonare all’Ufficio Istruzione per chiedere conferma dell’avvenuta ricezione del fax);

– via e-mail all’indirizzo: centriestivi@comune.biella.it

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno