Menu
Cerca

Centri Anziani, via ai tesseramenti con precedenza ai residenti in città

Entra nel vivo il nuovo regolamento comunale. L'assessore Scaramuzzi: "Erano abbandonati a loro stessi, ora lavoriamo all'inclusione"

Centri Anziani, via ai tesseramenti con precedenza ai residenti in città
Biella Città, 18 Gennaio 2020 ore 18:04

Il nuovo Regolamento dei Centri Incontro Anziani della città di Biella entra nel vivo: inizia la fase dei nuovi tesseramenti.

L’accesso

Si procede al rilascio delle nuove tessere comunali per l’accesso ai Centri Incontro Anziani. Il nuovo Regolamento, che prima della sua approvazione ha visto la condivisione con gli stessi Centri, con le Associazioni che gestiscono le attività complementari, con la Commissione Consiliare preposta, entra nel vivo della sua attuazione.

La precedenza per la frequentazione dei vari Centri, verrà data ai residenti in città che avranno a disposizione gratuitamente locali idonei in cui organizzare eventi e attività utili all’integrazione socio-culturale dell’utenza.

La motivazione

Dice l’assessore alle Politiche sociali, Isabella Scaramuzzi: “In alcuni Centri Incontro sinceramente abbandonati a se stessi negli ultimi anni, soprattutto da quando sono state abolite le Circoscrizioni che svolgevano un ruolo di controllo delle varie attività e collaboravano con i vari Comitati di Gestione, si sono verificate varie problematiche che vogliamo cercare di superare e ripartire con programmi idonei, da concordare con ognuno dei Centri, volti esclusivamente all’inclusione anche di tutti coloro che oggi, per svariati motivi, evitano la frequentazione”.

LEGGI ANCHE ALTRE NOTIZIE SU ECO DI BIELLA

SU FACEBOOK SEGUI anche la nostra pagina ufficiale Eco di Biella: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

SU TWITTER SEGUI @ECODIBIELLA

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli