Cronaca

Cassonetto in fiamme per un mozzicone di sigaretta lasciato acceso

Cassonetto in fiamme per un mozzicone di sigaretta lasciato acceso
Cronaca 20 Giugno 2016 ore 16:20

Poteva creare danni ben più gravi il mozzicone di sigaretta che qualcuno ha buttato, ancora acceso, in un bidone cestino per la raccolta della carta. E’ successo ieri sera a Cossato, proprio fuori dalla sede del municipio. A lanciare l’allarme sono stati alcuni passanti che, vedendo le fiamme divampare dal cassonetto, hanno composto il 115. In pochi istanti sono arrivati i Vigili del fuoco, che hanno spento il rogo e limitato i danni. Le fiamme, dopo aver avvolto il bidone avevano già anche in parte annerito il muro vicino, che  - come detto - è quello del municipio. Sono rimasti danneggiati alcuni tubi del climatizzatore dell’ufficio anagrafe. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Poteva creare danni ben più gravi il mozzicone di sigaretta che qualcuno ha buttato, ancora acceso, in un bidone cestino per la raccolta della carta. E’ successo ieri sera a Cossato, proprio fuori dalla sede del municipio. A lanciare l’allarme sono stati alcuni passanti che, vedendo le fiamme divampare dal cassonetto, hanno composto il 115. In pochi istanti sono arrivati i Vigili del fuoco, che hanno spento il rogo e limitato i danni. Le fiamme, dopo aver avvolto il bidone avevano già anche in parte annerito il muro vicino, che  - come detto - è quello del municipio. Sono rimasti danneggiati alcuni tubi del climatizzatore dell’ufficio anagrafe. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Seguici sui nostri canali