allarme

Case di riposo, troppo pochi tamponi

"Le case di riposo dove sono presenti casi Covid o sospetti - spiega Cristina Martiner della Cgil - nel Biellese sono undici/dodici".

Case di riposo, troppo pochi tamponi
Biella Città, 16 Aprile 2020 ore 09:00

Case di riposo, troppo pochi tamponi. “Le case di riposo dove sono presenti casi Covid o sospetti – spiega Cristina Martiner della Cgil – nel Biellese sono undici/dodici”.

Case di riposo, troppo pochi tamponi

Mentre in ospedale la situazione va piano piano migliorando, non si può assolutamente dire lo stesso in un altro comparto dell’assistenza, ossia quello delle case di riposo, dove la situazione era e rimane ancora decisamente critica. Tanto che a cadenze regolari, in Prefettura, si tengono riunioni per cercare di gestire questo problema che ha già causato un numero di vittime decisamente troppo elevato. Basti pensare a due numeri: 24 morti in un mese nella struttura di Lessona, 15 alla Frassati di Pollone. «Le case di riposo dove sono presenti casi Covid o sospetti – spiega Cristina Martiner della Cgil – nel Biellese sono undici/dodici. Durante le riunioni avute nei giorni scorsi abbiamo ottenuto un importante risultato, ossia la condivisione dei dati con l’Asl di Biella, molto più vigile nell’intervenire laddove i nostri operatori segnalano situazioni di difficoltà. Purtroppo, però, persiste il problema dei tamponi, totalmente insufficienti a causa della mancanza dei reagenti.

Leggi l’articolo completo su Eco di Biella in edicola oggi, giovedì 16 aprile

ECO DI BIELLA EDIZIONE DIGITALE la tua copia a 0,99 euro

LE ALTRE NOTIZIE NELLA HOME

SU FACEBOOK ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO prima BIELLA

SU TWITTER SEGUI @ecodibiella

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità